Smart Office for Smart People

New Spaces for (better) Working

Foto cover: Lounge Plenum™, Jaime Hayon per Fritz Hansen. Si ringrazia Fritz Hansen per la gentile concessione.

In nome di concetti come “flessibilità”, “mobilità” ma anche “semplicità”, “modularità” e “comfort”, le aziende «agili» stanno abbandonando la precedente visione dell’ufficio-fabbrica per abbracciare una logica legata ai New Ways of Working «digital enabled».
Con logiche simili al mondo del Retail, questa  filosofia consente alle imprese di  potenziare la comunicazione ridurre i costi di «facility» e agire sulla digitalizzazione creando «talent attraction» e politiche di gestione del personale orientate all’abbattimento degli spazi (anche gerarchici) per avvicinare le idee, far sperimentare soluzioni e così velocizzare il business.

Libro Smart Office for Smart People

Di Paolo Donati

Disponibile su Amazon!

CONTENUTI CORRELATI

Richiedi informazioni

    Privacy*
    Ho letto l'informativa e per quanto riguarda i trattamenti richiesti per consentire al Titolare del trattamento di realizzare la finalità di “Attività di Marketing” (informazioni pubblicitarie e promozionali, comunicazioni commerciali, newsletter e pubblicazioni periodiche, etc...) mediante l’impiego della posta cartacea, del telefono, del suo indirizzo di posta elettronica AccettoNon accetto