Skip Navigation LinksFaculty > Metodi didattici > Lezione Frontale

Lezione Frontale

Le lezioni e i seminari sono lo strumento privilegiato quando la finalità del momento formativo è costituita dalla trasmissione di concetti, informazioni e schemi interpretativi.

 

Le lezioni frontali in aula possono essere impiegate per l’acquisizione delle conoscenze teoriche mediante uno stile di apprendimento basato su modelli. Sono quindi in generale uno strumento suggerito nei casi in cui i partecipanti all’attività formativa siano sprovvisti di elementi conoscitivi rispetto al contenuto trattato.

A seconda delle diverse fasi e dei differenti contenuti, la lezione può assumere la forma di una lezione frontale o una modalità di insegnamento più interattiva, all’interno della quale il docente agisce da facilitatore del confronto e delle discussioni con e tra i partecipanti.

 

Questa metodologia è identificata in un luogo, l’aula, di trasmissione/riproduzione frontale delle conoscenze, dove figura centrale nel processo di apprendimento rimane comunque il partecipante, con i suoi tempi-ritmi, i suoi livelli cognitivi di partenza, i suoi schemi di comprensione della realtà. Tutti elementi tenuti in considerazione dal Docente, nella conduzione della lezione-seminario per favorire al massimo l’apprendimento di ciascun partecipante.  

 

Contattaci

 

 

    NEWS

    Master in Medicina Narrativa Applicata

    26 gennaio 2014 Sono aperte le iscrizioni alla II edizione del Master in Medicina Narrativa che avrà inizio dal 27 giugno [...]

    Libro Medicina Narrativa

    14 maggio 2012 E' disponibile in libreria il nuovo volume "Medicina narrativa per una sanità sostenibilie" a cura di Maria Giulia Marini e Lidia Arreghini. Collana ISTUD / LUPETTI [...]

    Riconoscimento MIUR

    25 marzo 2013 Il MIUR ha inserito la Fondazione ISTUD nell’elenco degli Istituti privati di ricerca accreditati presso il Ministero. [...]

    Finanziamento Fondirigenti

    16 gennaio 2014 I seminari e i percorsi di formazione del catalogo ISTUD possono essere finanziati, in tutto o in parte attraverso l'avviso 2/2013 [...]

    Nuovo libro ISTUD-Lupetti

    18 ottobre 2012 E' uscito "Manuale di sopravvivenza per giovani in cerca di lavoro" di D.Boldizzoni, S.Manzini, A.Nastri, L.Quaratino, Prefazione di Enrico Mentana, pubblicato da Lupetti [...]

    Libro Green 3.0

    19 dicembre 2012 E' in libreria il volume "Green 3.0. Italia, più verde meno spread" di M.Guandalini e V.Uckmar [...]

    Rete di Reti

    06 novembre 2013 ISTUD, insieme ad altre 32 associazioni partecipa al Progetto Rete di Reti su due temi essenziali per la crescita del Paese: innovazione e formazione [...]

    Altre news RSSFeed News
    EVENTI

    L'arte del coraggio

    08 aprile 2014 Workshop: L’Arte del Coraggio. Libera la forza delle tue idee. A Milano il 6 maggio 2014 [...]

    Workshop Giovani e Lavoro 2014

    07 marzo 2014 I risultati dell'osservatorio internazionale 2014 su Giovani e Lavoro saranno presentati il 15 aprile presso Assolombarda [...]

    Altri eventi RSSFeed Eventi
    RASSEGNA STAMPA

    Assistenza domiciliare: "la macchina è pronta, servono scelte dall'alto"

    01 novembre 2013 Maria Giulia Marini ISTUD: l'Italia spende in cure domiciliari solo lo 0,5% del Fondo sanitario nazionale. E "le banche fanno credito per la costruzione di una RSA, ma non per progetti di cure domiciliari, percepiti come intangibili [...]

    Anziani, nelle RSA si muore prima

    01 novembre 2013 Non è fantascienza una presa in carico globale della persona a casa. e' una battaglia che portiamo avanti da vent'anni e ha le sue basi nella libertà di scelta dei luoghi di cura e dei curanti prevista dal SSN. Una libertà di scelta che va regolamentata"... [...]

    Nelle RSA si muore prima: meglio l'assistenza domiciliare

    01 novembre 2013 L'analisi di Maria Giulia Marini ISTUD sul progetto del Comitato 16 novembre. "Restare in casa dà vantaggi qualitativi oggettivi, ma manca una vera valutazione". Gli over 90 muoiono 6 mesi prima nelle RSA, per gli over 65 accelerazione della morte fino a 10 anni [...]

    Altri articoli RSSFeed Rassegna Stampa

     

    Bookmark and Share

     

    Visita le pagine dedicate a ISTUD anche su:

    facebook  

     

     

    P.I. 05397220962                    Chi siamo | Accreditamenti e Certificazioni | Modello 231/01 | Contatti | Privacy